Cracovia - città del ritiro azzurro agli Europei di Calcio - Nasz Swiat
23
N, styczeń

Visita la Polonia

La nazionale italiana durante gli Europei di Calcio avrà come base per gli allenamenti Cracovia, antica capitale della Polonia, candidata per il titolo di Capitale Europea dello Sport 2015.

Il centro storico di Cracovia è iscritto nella Lista UNESCO come Patrimonio dell’Umanità.

Sede di una delle più antiche università d’Europa (Università Jagiellonica), è una città viva sia culturalmente che socialmente. L’enorme Piazza del Mercato affascina per gli antichi edifici, per i numerosi locali pieni di vita, per l’atmosfera particolare che si percepisce, anche semplicemente passeggiando. Percorrendo via Grodzka – una delle più belle strade di Cracovia – si giunge in breve alla Collina di Wawel, dove venivano incoronati i re polacchi, poco distante si trova l’antico quartiere ebraico Kazimierz che ogni anno in Estate accoglie il Festival Internazionale della Cultura Ebraica.

Nel Museo Czartoryski è custodito il famoso dipinto di Leonardo da Vinci, La Dama con l’Ermellino.



A pochi minuti di macchina da Cracovia si trova la Miniera di Sale di Wieliczka, patrimonio UNESCO, affascinante per le statue di salgemma create dai minatori e per gli straordinari ambienti sotterranei che accolgono cappelle, un centro benessere e persino un locale per festeggiare i matrimoni. Proprio in questa zona alloggerà la nazionale italiana di calcio.

Puoi scaricare la brochure di Cracovia in formato pdf

 

 

Fonte: Sito dell'Ente Nazionale Polacco per il Turismo