Il castello di Rydzyna - regione Wielkopolskie - Nasz Swiat
08
Śr, grudzień

Visita la Polonia

Il castello di Rydzyna, perla del barocco, ha una storia di 600 anni. E’ stato edificato nel XVII secolo sui resti di un antico castello gotico per il voivoda e tesoriere della Corona Rafal Leszczyinski, su progetto dell’architetto italiano Simone Bellotti. Il lavoro fu in seguito completato dall’intervento di Pompeo Ferrari e il castello divenne un importante centro culturale, il più grande edificio della regione Wielkopolskie. E’ circondato da un fossato e da un parco paesaggistico.

Dal 1704 al 1709 divenne residenza del re Stanislaw Leszczynski, costretto in seguito ad abdicare e a lasciare la Polonia per stabilirsi in Francia, a Nancy. Sua figlia Maria divenne moglie del re di Francia Luigi XV.

Il successivo proprietario, Alexander Joseph Sulkowski, rese l’edificio ancora più bello.

Rydzyna2

Suo figlio, il principe Augusto, fece del castello di Rydzyna un grande centro culturale e scientifico, sede di numerosi capolavori d’arte.

Nel 1945 l’edificio fu distrutto durante l’invasione sovietica e ricostruito negli anni successivi grazie all’Associazione degli Ingegneri e Tecnici Meccanici Polacchi.

Oggi è un hotel di alto standard che permette l’organizzazione di eventi in grande stile.

Oltre a meeting, pranzi e feste all’aperto, il castello è sede di numerosi eventi: uno dei più interessanti è il Raduno dei Veicoli Storici che si tiene ogni anno durante la prima settimana di maggio.

In questo luogo magico si può scegliere di festeggiare anche il Capodanno al suono di interessanti concerti di musica classica.

Rydzyna1

Da non perdere “Il Ritorno del Re” con dei veri e propri cortei reali e giochi urbani.

La visita al castello è su prenotazione.

Per maggiori informazioni: www.zamek-rydzyna.com.pl 

Questo articolo proviene dal sito del Ente Nazionale Polacco per il Turismo http://www.polonia.travel/it/