La misteriosa Arciconfraternita della Passione di Cristo di Cracovia - Nasz Swiat
07
Wt, grudzień

Visita la Polonia

L’Arciconfraternita della Passione di Cristo a Cracovia, antica capitale della Polonia, esiste da quattrocento anni ed è una delle più antiche in questa parte d’Europa.


Di Luca Palmarini.

L’Arciconfraternita della Passione di Cristo a Cracovia, antica capitale della Polonia, esiste da quattrocento anni ed è una delle più antiche in questa parte d’Europa.

Per la prima volta la liturgia venne celebrata nel 1595 nella cappella della passione di Cristo, presso la chiesa di San Francesco di Assisi di Cracovia che ancora oggi, a distanza di così tanto tempo, resta la loro sede. Anche la cerimonia, che ha inizio alle ore 17.00 in giorni prestabiliti, è rimasta praticamente immutata nei secoli. La processione viene guidata dal crucifero che porta appunto la croce. Dietro di lui seguono gli altri membri vestiti con sai e lunghi cappucci appuntiti, il tutto rigorosamente nero. Gli abiti sono stretti da una fune a cui è legato un rosario. Spesso in mano tengono dei bastoni sulla cui sommità sono posizionati dei teschi, oppure oggetti-simbolo delle varie corporazioni polacche.

In alcuni casi sono presenti invece gli strumenti della Passione di Cristo. Tutto viene reso ancor più mistico dal canto Memento homo mori, proposto sia in latino che in polacco. Durante la liturgia i membri della confraternita si sdraiano sul pavimento in segno di sottomissione a Cristo. Il canto della processione viene diviso in 15 stazioni e non 14. Durante le processioni della Quaresima possono andare a volto scoperto solo i due membri più anziani.

continua a leggere su continua di leggere su LA POLONIA DI LUCA - UN BLOG DI STORIA E CULTURA POLACCA