Włoski słowniczek mowy "polityczno-zwierzęcej" - Nasz Swiat
25
Pt, wrzesień

Włoski na wesoło

W Polsce w Noc Wigilijną zwierzęta przemawiają ludzkim głosem, czyżby we Włoszech działo się odwrotnie...?

Do Wigilii co prawda jeszcze daleko, a tymczasem, jak donosi tutejsza prasa, już teraz włoskim politykom zdarza się naśladować głosy zwierząt!

Okazuje się, że wiele zwierzęcych odgłosów świetnie  sprawdza się w strategiach i kampaniach politycznych.

Wystarczy spojrzeć na poniższe przykłady:

Abbaiare - szczekać
La compagine leghista pare essere divenuta la più rumorosa nell'abbaiare contro la Giunta da loro stessi finora sostenuta in Regione Lombardia. – (AgenziaParlamentare,11/10/2012)

Bofonchiare
– burczeć, mruczeć (np. dzik)
La mitica “maggioranza” che in “democrazia”, per definizione, “ha sempre ragione”? Bofonchia e tira a campare. – (diritto.net)

Cinguettare
– świergotać, szczebiotać


Così cinguetta il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia: “Stanotte prevista temperatura prossima allo 0° a Milano. – (ilvostro.it, 5/11/2012)

Gracchiare
- krakać
Sul cancello del cimitero della provincia di Lucca gracchia corvino il vicepresidente del senato Vannino Chiti (PD): «Mi auguro che non si sommino errori ad errori. Ho già avuto occasione di sollevare contrarietà e perplessità su come la riorganizzazione delle Province è stata impostata. – (loschermo.it,30/10/2012)

Ruggire
– ryczeć (np. lew)
Ce la faranno i nostri eroi a modificare il ‘porcellum’ elettorale? Il capo dello Stato è tornato a ruggire, a chiedere che le forze politiche mettano mano alla legge elettorale prima di pensare al voto. – (dire.it, 5/11/2012)

Ringhiare
- warczeć
"Non credevo volesse ringhiare, invece ringhia..." ha detto oggi in maniera ironica Massimo Bugani, consigliere 5 Stelle del Comune di Bologna e collega di Federica Salsi. – (bologna.repubblica.it, 2/11/2012)

Ronzare – brzęczeć, bzyczeć (owady)
Ma a riferire le voci su una possibile discesa in campo di Marchini, voce che ronza per Roma da tempo, era stato due settimane fa il giornale online Cinquegiorni, considerato amico del presidente della provincia Zingaretti, candidato ufficiale del Pd alla guida della regione Lazio dopo l’affaire Fiorito e le dimissioni di Renata Polverini. – (europaquotidiano.it, 25/10/2012)

Squittire – piszczeć, popiskiwać (np. mysz)
Se te la faceva il quotidiano "Il Centro" avresti risposto così, eh Governator? Il suo entourage, invece, squittisce dalla gioia. «Sì, si! Dai Gianni, proviamoci! Sei l'uomo giusto», quasi ci sembra di udire la voce del "suo" Emilio Fede con molta più fiducia dell'originale. – (abruzzoindependent.it, 19/10/2012)

Ululare – wyć, zawodzić (np. pies, wilk)
/…/dato che il governo aumenta l'Iva e revoca le detrazioni vuol dire che al governo questi soldi servono, noi non ci mettiamo dalla parte di chi ulula alla luna ma dalla parte responsabile di chi dice dove prendere i soldi: dal taglio della spesa pubblica improduttiva e dall'abbattimento del debito'' – (asca.it, 24/10/2012)

Niektórzy zamiast odgłosów wolą naśladować zwierzęta w zachowaniu, np. :
Guardare in cagnesco – patrzeć groźnie, nieprzyjaźnie (dosł. psim wzrokiem)
Per essere due politici che fino a poco meno di un anno fa, con il governo Berlusconi ancora in carica, si guardavano in 'cagnesco', oggi Angelino Alfano e Pier Ferdinando Casini si parlano fin troppo spesso e non solo pubblicamente. – (agi.it, 18/10/2012)
fot.dariosalvelli.com

 

Kto wie, czy właśnie dzięki tej nowej tendencji w języku polittycznym powstał niedawno portal o nazwie italiacheraglia.com (Włochy, które ryczą jak osioł) omawiający całkiem poważne problemy społeczno-polityczne kraju.

Agnieszka B. Gorzkowska

http://wloskicafe.blogspot.it