Alla ricerca del Barone Rosso in Polonia - Nasz Swiat
15
N, grudzień

Historia

Reportage alla ricerca in Polonia delle tracce del più famoso pilota di aerei di tutti i tempi.

Reportage alla ricerca in Polonia delle tracce del più famoso pilota di aerei di tutti i tempi.

Di LUCA PALMARINI

Manfred Von Richthofen, il famosissimo pilota soprannominato “Barone Rosso” , l’eroe dei cieli, il mito dei miti. Su di lui e sulle sue imprese si è scritto molto e oggi egli è protagonista di numerosi film, libri, fumetti e canzoni, riguardanti soprattutto le sue vittorie. Lo scopo di questo mio articolo è invece quello della ricerca delle poche tracce della sua presenza rimaste in quei territori da dove egli proveniva, nel tentativo di ricostruirne una sorta di percorso. Questi territori oggi sono polacchi a tutti gli effetti e la memoria di un combattente tedesco, soprattutto dopo gli anni del comunismo dove imperava un forte clima antigermanico, risulta fortemente sbiadita.

Spero di poter contribuire nel rinfrescare il ricordo di un personaggio che in altri paesi, come ad esempio l’Italia, è un vero e proprio mito. Mi propongo quindi di andare oltre alla magnifica storia delle sue vittorie e del mitico abbattimento del suo triplano, proponendo invece alcuni aspetti meno noti di questo interessante personaggio e del triste destino che lo accompagnò anche dopo la sua morte.

Manfred, dopo il ferimento alla testa. Disegno del museo dell’aviazione di Cracovia, opera del fumettista Jarosław Wróbel. Fot. https://lapoloniadiluca.wordpress.com/


Manfred Albrecht Freiherr Von Richthofen nacque a Breslavia, oggi bellissima città polacca, nell’anno 1892. Per l’esattezza il luogo di nascita è il villaggio di Kleinburg, oggi Borek, rione della zona meridionale della città, amministrativamente dipendente dal quartiere di Krzyki. L’indirizzo dove abitava la famiglia Von Richtofen era con tutta probabilità Kaiser Wilhelm Straße 92-96, Ecke Goethestraße. La guerra ha spazzato via il palazzo dei Richthofen insieme a molte altre costruzioni. Oggi esso si troverebbe all’incrocio di via Powstańcow Śląskich e via Wielka e sarebbe quindi dominato dalla mole avveneristica dell’edificio più alto di Breslavia, lo Sky Tower. Una commistione di antico e moderno, un incontro tra l’antica Breslau e la moderna Wroclaw[1].

continua di leggere su LA POLONIA DI LUCA - UN BLOG DI STORIA E CULTURA POLACCA

Foto di copertina: Uno Snoopy in versione crudele, sempre presso il museo dell’aviazione di Cracovia / lapoloniadiluca.wordpress.com